whatsapp-download-automatico Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
HOW TO

WhatsApp, come risparmiare dati disattivando il download automatico

Il download automatico delle immagini e video ricevuti su WhatsApp è la causa principale della fine dei dati sullo smartphone: ecco come risolvere il problema

Chi usa WhatsApp sa che c’è una funzione di default che rischia di consumare molta batteria, molti dati dell’abbonamento telefonico e che può causare anche dei problemi con la memoria interna dello smartphone. Stiamo parlando del download automatico dei file che ci inviano i nostri amici. Per fortuna possiamo disattivare questa funzione.

Di default WhatsApp scarica in automatico sul nostro telefono tutti i file multimediali in arrivo. Sicuramente questa è una soluzione comoda, ma non sempre consigliata. Specie fuori di casa quando usiamo la connessione dati al posto del Wi-Fi. Per le persone che usano molto i gruppi, e soprattutto per quelli che hanno amici che mandano costantemente video e foto, questa funzione può essere davvero problematica. E può anche mettere in difficoltà le prestazioni della batteria del nostro telefono. Per fortuna, però, bastano pochi passaggi per modificare questa impostazione su WhatsApp.

Blocco download automatico su Android

Se abbiamo uno smartphone Android e vogliamo bloccare il download automatico su WhatsApp per prima cosa dobbiamo lanciare l’app. A questo punto clicchiamo sull’icona del menu nella pagina principale (quella dove vengono visualizzate tutte le chat). Il menu è riconoscibile dai tre puntini verticali. A questo punto selezioniamo la voce Impostazioni, poi andiamo su Chat e quindi sulla voce Download Automatico. Possiamo disattivare l’opzione in ogni caso oppure in tre diverse soluzioni. La prima consente di disattivare il download quando usiamo la connessione dati, la seconda prevede il blocco durante la connessione Wi-Fi e la terza imposta il blocco in caso di roaming. Il consiglio è quello di selezionare tutte e tre queste opzioni. In questo modo saremo noi, manualmente, a decidere cosa scaricare sul nostro telefono.

Blocco download automatico su iPhone

Se invece possediamo un iPhone andiamo sempre nel menu Impostazioni, interno a WhatsApp. Qui selezioniamo la voce Utilizzo Dati e Archivio. Nel menu che comparirà vedremo l’opzione Download automatico. Potremo decidere di bloccare i file in arrivo in base alle loro caratteristiche. Per esempio, potremo accettare delle foto ma mai video o documenti. Il consiglio è quello di impostare la voce Mai in tutti i casi disponibili. E il gioco è fatto.

Contenuti sponsorizzati